La biblioteca Orientale - Cina

Il Feng Shui è uno degli strumenti principali del mio lavoro. Per comprendere questa antica disciplina non si può prescindere ai suoi riferimenti e radici nella cultura orientale, e cinese in particolare. 

Qui una breve rassegna dei testi che considero di particolare interesse per affacciarsi a questo lontano ed affascinante mondo. Non solo Feng Shui, ma anche "I Classici", e testi con argomento le varie discipline cinesi, come Medicina Tradizionale, Qi Gong, Taiji, Astrologia, storia e cultura. 

Non è ovviamente una bibliografia esaustiva né completa e ringrazio sin d'ora contributi e suggerimenti.

Lao Tzu, "Tao Te Ching"

ed. Feltrinelli

Edizione curata da Augusto Shantena Sabbadini.

Una traduzione delle traduzioni del massimo testo del Taoismo ed uno dei fondamenti della cultura cinese. Aldilà delle principali traduzioni del testo qui raccolte, questa edizione permette di comprendere il "pensare in cinese", fornendo tra l'altro, le chiavi di lettura dei singoli ideogrammi e delle immagini ad essi associate.

"Chuang Tzu"

ed. Feltrinelli

Edizione curata da Augusto Shantena Sabbadini.

Insieme al Tao Te Ching uno dei testi fondamentali del Taoismo. 

"I Ching", il Libro dei Mutamenti

ed. Adelphi

Uno dei testi fondativi della cultura cinese, i cosiddetti "Classici", nella prima e probabilmente ancora insuperata traduzione in una lingua occidentale a cura di Richard Wilhelm. E un libro oracolare che basandosi sull'interpretazione degli esagrammi, suggerisce non tanto una banale indicazione sul futuro, quanto una lettura della situazione attuale delle opportunità, difficoltà o pericoli che si presentano di fronte ai cambiamenti della nostra vita. Di fondamentale importanza la prefazione di C. G. Jung per comprendere l'attualità ed i risvolti psicologici che questo testo può offrire ad un lettore occidentale.

Fritjof Capra,"Il Tao della fisica"

ed. Adelphi

Come la ricerca dell'infinitamente piccolo, la fisica delle particelle, ci stia conducendo verso un cammino già suggerito dall'antica filosofia cinese. 

"La Via - il Tao - della fisica come via del cuore, rivolta alla conoscenza spirituale di sé e del Mondo".

Leonardo Boff, Mark Hathaway,

"Il Tao della liberazione"

ed. Adelphi

Approfondendo le tematiche del "Tao della Fisica", gli autori esplorano i nuovi orizzonti che si aprono anche nel campo spirituale e religioso giungendo ad una possibile risoluzione della dialettica non del tutto risolta tra scienza e fede.

François Jullien,

"Pensare l'efficacia in Cina ed in Occidente"

ed. Laterza

Un breve ma intenso saggio, tratto da un seminario di formazione per manager, di un famoso filosofo contemporaneo e studioso del pensiero cinese. Una riflessione sul nostro agire e come questo attinga al diverso modo di pensare il mondo della Cina e dell'Occidente.

François Jullien,

"La grande immagine non ha forma",

ed. 

Un testo importante per comprendere l'estetica cinese. Il "gusto" del non finito come specchio di una cultura che fa dell'indefinitezza uno dei cardini del proprio pensiero.

François Jullien,

"Entrare in un pensiero",

ed. Mimesis - Pensieri d'Oriente

Come pensiamo? Una possibile via di ricerca è esaminare il pensiero dell'altro. In questo caso capire il pensiero dell'Occidente entrando nel pensiero Orientale. Oltre che un arricchimento culturale, un insegnamento alla comprensione ed alla accettazione degli altri.

François Jullien,

"Essere o vivere",

ed. Feltrinelli

Essere o vivere: due grandi prospettive, due modi di abitare il mondo. L'Europa guarda il mondo nella prospettiva dell'Essere, la Cina nella prospettiva del vivere. L'Europa vede cose, la Cina eventi. L'Europa pensa per individui, la Cina per situazioni. Venti tappe per riaprire le nostre consolidate e tranquille categorie di pensiero.

Stephen Skinner,

"Manuale di Feng Shui"

ed. Astrolabio

Stephen Skinner è uno dei migliori studiosi occidentali di Feng Shui. Purtroppo questo piccolo libro, che potrebbe rappresentare un'ottima introduzione al Feng Shui, soffre un male tipico ai testi di argomento cinese, la traduzione. Nonostante sia stato scritto originariamente in inglese ho rilevato alcuni errori che per chi non conosce la materia in maniera approfondita, possono ingenerare confusione, e diffidenza verso la materia.

Stephen Skinner,

"Guide to the Feng Shui Compass"

ed. 

Probabilmente il migliore e più completo libro sul Lo Pan, la bussola cinese, uno strumento fondamentale per l'analisi Feng Shui. Ricco di illustrazioni, schemi e tabelle, passa in rassegna la storia, l'evoluzione e le caratteristiche dei principali tipi di Lo Pan.

Parallelamente si rivela un ottimo testo per lo studio più in generale del Feng Shui, anche grazie ad una ricca appendice. L'inglese, benché tecnico è comprensibilissimo anche a chi non ha una perfetta padronanza della lingua.

Stephen Skinner,

"Flying Star Feng Shui"

ed. 

Un testo specialistico su una delle principali tecniche in uso nel Feng Shui, le "Stelle volanti", dove si prendono in considerazione i fattori orientamento e tempo. Benché sia scritto in un inglese accessibile, non è un testo per principianti. L'accesso al Feng Shui richiede tempi e Tappe ben precise.

Shaolan - Norma Bar,

"Chineasy"

ed. Ippocampo

Chieasy è un nuovo metodo visivo per imparare a leggere i caratteri cinesi in modo semplice e divertente. Memorizzando caratteri molto comuni il lettore assimila senza sforzo termini ed espressioni fondamentali e soprattutto impara com'è costruita la lingua ed il pensiero cinese.

Joseph Lee,

"Spigoli e curve"

ed. 

Neishi è l'arte cinese di guardare dentro il corpo. In questo testo vengono presentate alcune discipline come il Taiji, il QI Gong, ecc. in cui viene applica in concreto. Un testo interessantissimo dove sono esposti alcuni dei principi culturali e filosofici cinesi.

Stefano Turci,

"Il Tao e la via del Principio Supremo"

ed. Pavar Edizioni

Il racconto di un'iniziazione agli insegnamenti e allo spirito del Taoismo.

Cen Yuefang,

"I fondamenti del Qi Gong"

ed. Ubaldini Editore

Una guida per comprendere le base teoriche del Qi Gong, un'antica disciplina che si occupa del raggiungimento dell'armonia nel corpo.

Waysun Liao,

"Chi, scoprire l'energia vitale con il Tai chi"

ed. Ubaldini Editore

Il Tai chi, è molto più di una semplice attività fisica, una danza elegante o una tecnica di combattimento. E' una via per percepire, rafforzare e far scorrere l'energia vitale, il Chi, che muove l'Uomo e l'intero Universo

Jou Tsung Hwa,

"Il Tao del Tai Chi Chuan"

ed. Ubaldini Editore

Le radici spirituali e filosofiche di un'arte marziale che può definirsi "meditazione in movimento".

Da Liu,

"Tai Chi Chuan e Meditazione"

ed. Ubaldini Editore

Fin dall'inizio della sua millenaria cultura la Cina ha rivolto una pari attenzione agli aspetti mentali e fisici dell'uomo, mettendo a punto tecniche sofisticate per l'integrazione di corpo e mente.

Cheng Man Ch'ing,

"Tredici saggi sul T'ai Chi Chuan"

ed. Unieversale economica Feltrinelli

Paul Crompton,

"Tai Chi"

ed. Oscar Guide Mondadori

Leonardo Vittorio Arena,

"Confucio"

ed. Oscar Mondadori

Ancora oggi la Cina si basa sul pensiero di questo antico filosofo. Più che speculazione astratta, Confucio codificò un'etica in cui la famiglia e la venerazione degli anziani sono i cardini della stabilità e del benessere della Società.

Arthur Cotterell,

"Ch'in Shih Huang Ti - Il primo imperatore della Cina"

ed. Rusconi

Nella millenaria storia cinese spiccano alcuni personaggi che segnano punti di svolta fondamentali, uno di questi senza dubbio il cosiddetto "Primo Imperatore della Cina", colui che sul finire del III sec. a.C. riuscì ad unificare il paese dopo secoli di guerre tra i regni combattenti, dandogli una struttura che è sostanzialmente pervenuta fino giorni nostri.

Ludovico Bisi

Architetto

Via Vincenzo Petra 300,

00126, Roma, Italia

TELEFONO

0039 340 9568724

  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon

Pagina web realizzata da Ludovico Bisi

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now